Monthly Archives: giugno 2019

Una settimana cruciale all’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa

Una settimana cruciale all’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa

Il 26 giugno l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa (APCE) ha eletto il nuovo Segretario Generale. Si tratta del Ministero degli Esteri della Croazia, Marija Pejčinović Burić che, con 159 voti su 268, ha superato l’altro candidato, il Ministro degli Esteri belga Didiers Reynders. La Pejčinović Burić sostituisce il Segretario uscente Thorbjorn Jagland, ex Primo Ministro norvegese. Lo stesso giorno, con

Read More

L’opposizione cambogiana a Bruxelles per il dossier EBA

L’opposizione cambogiana a Bruxelles per il dossier EBA

Il 26 giugno il presidente ad interim del Cambodia National Rescue Party (CNRP) Sam Rainsy e i leader del partito Saumura Tioulong e Mu Sochua, sono stati in visita a Bruxelles al Parlamento europeo assieme a Makarar Thhai, Emil Kirjas, Umberto Gambini e Matteo Angioli per incontrare alcuni deputati europei, tra cui Ana Gomes, Ilhan Kyuchyuk e Phillip Bennion e

Read More

N 31 – 24/6/2019

N 31 – 24/6/2019

PRIMO PIANO Stati Uniti e Israele sempre più uniti di fronte alla minaccia iraniana Il 23 giugno il Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu e il Consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti John Bolton si sono incontrati a Gerusalemme confermando la forte intesa e determinazione dei rispettivi paesi nel contrastare la minaccia iraniana, accresciuta dopo l’accordo sul nucleare (JCPOA)

Read More

N 30 – 17/6/2019

N 30 – 17/6/2019

PRIMO PIANO La guerra (non solo) diplomatica e la pressione cinese per la Presidenza della FAO Il 23 giugno la FAO, con sede a Roma, è chiamata ad eleggere il nuovo Direttore generale. Una scelta che, come spiega Le Monde in un articolo dell’8 giugno scorso, ha scatenato una guerra diplomatica caratterizzata da forti preoccupazioni per “l’intensa pressione cinese”. Non

Read More

Giulio Terzi: l’attacco alle petroliere è un’ulteriore prova della criminalità del regime iraniano

Giulio Terzi: l’attacco alle petroliere è un’ulteriore prova della criminalità del regime iraniano

Il 14 giugno Washington ha accusato senza esitazioni l’Iran per l’attacco a due petroliere che si trovavano nelle acque del Golfo di Oman. L’aggressione, avvenuta il giorno precedente, fa seguito ad altri attacchi perpetrati pochi giorni fa per i quali erano già forti i sospetti verso il regime di Teheran che aveva minacciato più volte di compiere. Teheran smentisce ovviamente

Read More

N 29 – 10/6/2019

N 29 – 10/6/2019

PRIMO PIANO Giulio Terzi: ammirevole la difesa dei cittadini di Hong Kong dello Stato di Diritto Dopo la mobilitazione di pochi giorni fa lanciata da circa 3000 avvocati di Hong Kong, ieri oltre un milione di cittadini hanno deciso di scendere in piazza nella città asiatica per dire basta alla progressiva, ma chiarissima, strategia di soppressione dello Stato di Diritto,

Read More

Giulio Terzi: Hong Kong si oppone alla strategia cinese di soppressione dello Stato di Diritto

Giulio Terzi: Hong Kong si oppone alla strategia cinese di soppressione dello Stato di Diritto

Dopo la mobilitazione di pochi giorni fa lanciata da circa 3000 avvocati di Hong Kong, ieri oltre un milione di cittadini hanno deciso di scendere in piazza nella città asiatica per dire basta alla progressiva, ma chiarissima, strategia di soppressione dello Stato di Diritto, in violazione di ogni impegno preso dalla Cina continentale comunista sia rispetto a Hong Kong, sia

Read More

La guerra diplomatica e la pressione cinese per la Presidenza della FAO

La guerra diplomatica e la pressione cinese per la Presidenza della FAO

Questione cruciale nella strategia di conquista delle agenzie delle Nazioni Unite. L’Organizzazione per l’Agricoltura e l’Alimentazione delle Nazioni Unite (FAO) rinnoverà, il 23 giugno, il suo Direttore Generale, al termine di una competizione che vede candidati da quattro paesi: Cina, Francia, Georgia e India. Campagna ancora più tesa dal momento che, a tre settimane dal voto in cui ciascuno Stato

Read More

Dichiarazione di UANI sull’imposizione di nuove sanzioni contro l’industria petrolchimica iraniana

Dichiarazione di UANI sull’imposizione di nuove sanzioni contro l’industria petrolchimica iraniana

Il Senatore Joseph I. Lieberman e l’Ambasciatore Mark D. Wallace, rispettivamente Presidente e Capo esecutivo di UANI, hanno rilasciato la seguente dichiarazione congiunta sulla decisione del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti di sanzionare il più grande gruppo petrolifero dell’Iran, la Persian Gulf Petrochemical Industries Company (PGPIC) e le sue 39 società controllate. UANI applaude l’amministrazione Trump per aver dimostrato

Read More