Louis Michel è nato il 2 Settembre 1947 a Tirlemont, Belgio. Nel 1978 è stato eletto al Parlamento Federale del Belgio dove ha seduto come rappresentante fino al 1999, quando è diventato Senatore e Ministro per gli Affari Esteri fino al 2004. Nel 2004 è stato nominato Commissario Europeo per lo Sviluppo e gli Aiuti Umanitari. Ha mantenuto la carica fino al 2009, quando si è dimesso per partecipare alle elezioni europee. Da allora è deputato europeo.

È uno dei leader del partito liberale belga francofono, il Mouvement Réformateur. Ha ottenuto il riconoscimento belga dell’Ordine di Leopoldo. È padre di Charles Michel, l’attuale Primo Ministro del Belgio.

Louis Michel è un forte sostenitore della Moratoria universale delle Nazioni Unite sulla pena di morte. michel-pannella-300x180Nel 2014, in quanto Relatore del Parlamento Europeo sulla situazione dei diritti fondamentali nell’Unione Europea, ha avuto l’idea di stabilire un meccanismo composto da “saggi uomini” incaricati di rivedere e valutare l’applicazione dello Stato di Diritto e il rispetto dei diritti umani in tutti i paesi membri dell’Unione europea.