Newsletter IT

N35 -22/7/2019

N35 -22/7/2019

PRIMO PIANO A Hong Kong i pro-cinesi assalgono i manifestanti democratici Le folte manifestazioni a Hong Kong contro l’avversatissimo disegno di legge sull’estradizione verso la Cina continuano e domenica 20 luglio le tensioni hanno raggiunto un nuovo livello di gravità quando alcuni cittadini vestiti di bianco hanno aggredito con bastoni altri cittadini che si trovavano in una fermata della metro

Read More

N34 – 15/7/2019

N34 – 15/7/2019

PRIMO PIANO Rampi e Angioli a Londra per il diritto alla conoscenza L’11 luglio Roberto Rampi, Senatore eletto nel PD e iscritto al Partito Radicale, e Matteo Angioli, Segretario del Global Committee for the Rule of Law “Marco Pannella”, hanno partecipato alla Conferenza Globale “Defend Media Freedom” organizzata a Londra dai governi britannico e canadese. Nei vari incontri e dibattiti

Read More

N33 – 8/7/2019

N33 – 8/7/2019

PRIMO PIANO Esito del 41° Congresso del Partito Radicale Dal 5 al 7 luglio si è tenuto a Roma il 41° Congresso del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito che, nella mozione approvata a stragrande maggioranza con 176 voti favorevoli, ha indicato quattro macro obiettivi. Il Congresso ha anche eletto Maurizio Turco alla Segreteria e Irene Testa alla Tesoreria. Alla Presidenza

Read More

N32 – 1/7/2019

N32 – 1/7/2019

PRIMO PIANO Una settimana cruciale all’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa Il 26 giugno l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa (APCE) ha eletto il nuovo Segretario Generale. Si tratta del Ministero degli Esteri della Croazia, Marija Pejčinović Burić che, con 159 voti su 268, ha superato l’altro candidato, il Ministro degli Esteri belga Didiers Reynders. La Pejčinović Burić sostituisce il Segretario uscente

Read More

N 31 – 24/6/2019

N 31 – 24/6/2019

PRIMO PIANO Stati Uniti e Israele sempre più uniti di fronte alla minaccia iraniana Il 23 giugno il Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu e il Consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti John Bolton si sono incontrati a Gerusalemme confermando la forte intesa e determinazione dei rispettivi paesi nel contrastare la minaccia iraniana, accresciuta dopo l’accordo sul nucleare (JCPOA)

Read More

N 30 – 17/6/2019

N 30 – 17/6/2019

PRIMO PIANO La guerra (non solo) diplomatica e la pressione cinese per la Presidenza della FAO Il 23 giugno la FAO, con sede a Roma, è chiamata ad eleggere il nuovo Direttore generale. Una scelta che, come spiega Le Monde in un articolo dell’8 giugno scorso, ha scatenato una guerra diplomatica caratterizzata da forti preoccupazioni per “l’intensa pressione cinese”. Non

Read More

N 29 – 10/6/2019

N 29 – 10/6/2019

PRIMO PIANO Giulio Terzi: ammirevole la difesa dei cittadini di Hong Kong dello Stato di Diritto Dopo la mobilitazione di pochi giorni fa lanciata da circa 3000 avvocati di Hong Kong, ieri oltre un milione di cittadini hanno deciso di scendere in piazza nella città asiatica per dire basta alla progressiva, ma chiarissima, strategia di soppressione dello Stato di Diritto,

Read More

N 28 – 3/6/2019

N 28 – 3/6/2019

PRIMO PIANO Si può sanzionare la menzogna in politica? A stabilirlo sarà un tribunale britannico. In un articolo del 29 maggio, il Guardian riporta la decisione di un giudice del tribunale distrettuale di Westminster di confermare che la denuncia contro Boris Johnson per aver mentito può proseguire. Il candidato alla leadership del Partito Conservatore è stato infatti convocato in tribunale

Read More

N 27 – 27/5/2019

N 27 – 27/5/2019

PRIMO PIANO La battaglia per Radio Radicale prosegue con la FNSI martedì 28 maggio Il 21 maggio, a causa dell’unico voto contrario espresso, quello dei membri del M5S, le commissioni parlamentari competenti hanno dichiarato inammissibili gli emendamenti che avrebbero potuto prorogare la convenzione con Radio Radicale fino a dicembre di quest’anno. Mentre la petizione online per salvare Radio Radicale e

Read More

N 26 – 20/5/2019

N 26 – 20/5/2019

PRIMO PIANO Roberto Giachetti e Roberto Deriu in sciopero della sete per Radio Radicale Oggi 20 maggio scade ufficialmente la convenzione tra Radio Radicale e il governo italiano. Rita Bernardini e Maurizio Bolognetti hanno sospeso l’iniziativa nonviolenta dopo l’annuncio del deposito di un emendamento della Lega nel “DDL Crescita” del governo finalizzato a prorogare la convenzione di altri sei mesi

Read More