notizie

Repubblica europea e cittadinanza: incontro con Carles Puigdemont

Repubblica europea e cittadinanza: incontro con Carles Puigdemont

Sabato 13 aprile una delegazione del Partito Radicale, formata dal Sen. Roberto Rampi, Umberto Gambini e Matteo Angioli, ha incontrato nuovamente a Waterloo, in Belgio, l’ex Presidente della Catalogna Carles Puigdemont. Al termine dell’incontro, Radio Radicale ha raccolto le dichiarazioni del Presidente Puigdemont, Roberto Rampi e Matteo Angioli. Quella che segue la traduzione in italiano di quanto ha affermato Carles

Read More

Parlamentari del Consiglio d’Europa sostengono Radio Radicale

Parlamentari del Consiglio d’Europa sostengono Radio Radicale

Il 12 aprile, 50 parlamentari di 5 gruppi da 23 Stati membri dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa, con sede a Strasburgo, hanno depositato una dichiarazione scritta, a prima firma Roberto Rampi, affinché il Consiglio d’Europa inviti il Governo italiano a riconsiderare la decisione di chiudere Radio Radicale tagliando il finanziamento che ha contribuito alla formazione di ciò che Luigi Einaudi

Read More

Proteggiamo Kem Sokha e la democrazia in Cambogia

Proteggiamo Kem Sokha e la democrazia in Cambogia

Sotto la guida del Primo Ministro cambogiano Hun Sen, l’unico partito di opposizione in parlamento, il Cambogia National Rescue Party (CNRP, Partito di Salvezza Nazionale Cambogiano), è stato arbitrariamente sciolto nel 2017 e il suo leader, Kem Sokha, è stato arrestato. Ciò ha dato il via alle elezioni truccate del luglio 2018 che hanno consegnato tutti i seggi dell’Assemblea nazionale

Read More

Convegno al Senato: Legge Magnitsky e applicazione in ambito europeo

Convegno al Senato: Legge Magnitsky e applicazione in ambito europeo

Su iniziativa del Senatore Roberto Rampi, in collaborazione con la Federazione Italiana Diritti Umani, Open Dialogue Foundation, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito, EU-Russian Expert Group On Combating Transborder Corruption, giovedì 28 marzo dalle 10 alle 13, presso la Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro a Piazza Capranica 72 a Roma, convegno: LEGGE MAGNITSKY E DIRITTI UMANI NEL MONDO: L’APPLICAZIONE

Read More

Via della Seta o Via della Sete (di Diritto)?

Via della Seta o Via della Sete (di Diritto)?

Il 23 marzo il Partito Radicale ha manifestato davanti alla sede RAI in occasione della visita del Presidente cinese Xi Jinping in Italia per siglare numerosi accordi nell’ambito del progetto della “Via della Seta” o “Belt and Road Initiative” che la Cina sta promuovendo in tutto il mondo per volere del Presidente Xi Jinping stesso. Nel corso della manifestazione, Radio Radicale

Read More

Una delegazione del Partito Radicale incontra Carles Puigdemont

Una delegazione del Partito Radicale incontra Carles Puigdemont

Il 15 marzo una delegazione del Partito Radicale formata dal Sen. Roberto Rampi, Matteo Angioli e Umberto Gambini ha incontrato per oltre un’ora a Waterloo l’ex Presidente della Generalitat della Catalogna Carles Puigdemont. Lo scopo della visita, avvenuta nella “Casa de la Republica” era esprimere solidarietà agli esponenti dell’indipendentismo catalani incarcerati da oltre un anno prima a Barcellona e poi

Read More

Iran, 148 frustate e uno schiaffo

Iran, 148 frustate e uno schiaffo

Le 148 frustate, condite da 38 anni di carcere, sono per l’avvocatessa Nasrin Sotoudeh. Lo schiaffo, invece, è per noi. Per l’Occidente tutto. I capi d’imputazione che pendono sulla testa della paladina dei diritti umani sono gravissimi nonché oggetto di pericolose forzature. Tra gli altri, propaganda contro lo Stato e istigazione alla prostituzione per essere apparsa in pubblico senza velo

Read More

Il Difensore dei Diritti denuncia il “rafforzamento della repressione” in Francia

Il Difensore dei Diritti denuncia il “rafforzamento della repressione” in Francia

Il 12 marzo il Difensore dei Diritti, Jacques Toubon, si è detto preoccupato per un “rafforzamento della repressione” in Francia. Nel suo Rapporto annuale, questa autorità indipendente indica anche un “cedimento” dei diritti e delle libertà fondamentali, causato dall’introduzione dello stato di emergenza del 2015. In Francia si è radicata “una politica di rafforzamento della sicurezza e della repressione di

Read More

Jianli Yang alla commemorazione del 60° anniversario dell’insurrezione tibetana

Jianli Yang alla commemorazione del 60° anniversario dell’insurrezione tibetana

Il 10 marzo, il dissidente cinese Jianli Yang, membro del Comitato Globale per lo Stato di Diritto “Marco Pannella” e iscritto al Partito Radicale ha preso la parola a Dharamsala, in India, nella sede del governo tibetano in esilio, durante la commemorazione del 60° anniversario dell’insurrezione tibetana, avvenuta nel 1959 contro l’invasione della Cina comunista che provocò la fuga e

Read More