Dichiarazione UANI: esenzioni temporanee per i paesi con progetti nucleari civili in Iran

Il senatore Joseph I. Lieberman e il CEO ambasciatore Mark D. Wallace, presidente contro l’Iran nucleare (UANI), hanno rilasciato la seguente dichiarazione relativa al rinnovo delle deroghe temporanee per i paesi che gestiscono progetti nucleari civili in Iran:

Le esenzioni dalla cooperazione nucleare civile nell’ambito del Piano d’azione globale congiunto (JCPOA) forniscono all’Iran un percorso per costruire un’arma nucleare. Come tale, questa dovrebbe essere l’ultima estensione per dare ai paesi che operano in Iran l’opportunità di liquidare il proprio lavoro. Mantenere la massima pressione rimane la via più promettente per convincere il regime iraniano a cambiare il suo comportamento maligno. Riteniamo che la massima pressione debba in definitiva significare proprio questo: nessuna eccezione e nessuna esenzione.

Leggi il rapporto di UANI “Cosa c’è di sbagliato nell’accordo nucleare iraniano”

Print Friendly, PDF & Email

Add Comment