In memoria del professor M. Cherif Bassiouni

Con profonda tristezza apprendiamo della scomparsa, nella sua abitazione a Chicago, del professore emerito M. Cherif Bassiouni. Uomo e studioso straordinario, abbiamo avuto l’enorme piacere e onore di collaborare avendo trovato in lui un entusiasta compagno di strada per la promozione dello stato di diritto. Nel novembre 2016 il professor Bassiouni aveva infatti accolto la proposta di collaborare con il Comitato Mondiale per lo stato di Diritto “Marco Pannella” divenendo Presidente del Consiglio Scientifico. Compagno di strada già in passato quando, con il Partito Radicale, si è occupato molto autorevolmente della creazione della Corte Penale Internazionale, Cherif Bassiouni si è dedicato fino agli ultimi giorni al diritto, all’insegnamento e all’Istituto Internazionale di Siracusa per la Giustizia Penale e i Diritti Umani, da lui stesso fondato. E’ una perdita enorme, la sua voce e conoscenza mancheranno a tutti coloro che difendono l’umanità e la persona nei suoi valori più profondi.

Vogliamo ricordarlo con le sagge parole da lui pronunciate in occasione della presentazione del documento per il diritto alla conoscenza, presentazione che abbiamo avuto la gioia di organizzare e tenere insieme a lui il 29 maggio 2017 a Siracusa:

“[…] ci troviamo su una strada radicalmente diversa da quella sulla quale eravamo nel 1948 […] questo [il diritto alla conoscenza] è un passo in avanti importante, è un passo di principio; ma la battaglia sarà lunga, perché ogni passo sarà combattuto dagli Stati […] ma ovviamente non abbiamo scelta, non possiamo rimanere indifferenti. E’ sufficiente ricordare nel 1939, quando siamo stati indifferenti, cosa è successo: un Olocausto di 6 milioni di ebrei e 20 milioni di slavi dovuto in larga misura all’indifferenza.”

Dopo Marco Pannella, con la scomparsa di Cherif Bassiouni se ne va un altro grande saggio e per questo dovremo moltiplicare gli sforzi per essere degni della loro visione e di averli conosciuti, per nostra fortuna e privilegio. Addio e grazie, Cherif.

Comitato Mondiale per lo Stato di Diritto “Marco Pannella”
Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito
Nessuno Tocchi Caino

Add Comment