Giulio Terzi interviene a TGCOM24 sulla crisi in Venezuela

Il 5 febbraio, il Presidente del Comitato Globale per lo Stato di Diritto “Marco Pannella” Amb. Giulio Terzi è stato ospite di TGCOM24 per affrontare la crisi in Venezuela. Dopo aver ricordato che il Parlamento europeo si è espresso nettamente adottando una risoluzione con 439 voti favorevoli e 104 contrari a sostegno del Presidente ad interim Juan Guaidò, ha affermato che “il colpo di stato l’ha fatto Maduro portando avanti delle elezioni presidenziali escludendo i candidati dell’opposizione, incarcerando i membri della dissidenza e creando delle condizioni per lo svolgimento delle elezioni di tipo manu militari”. Per questo l’OAS, gli Stati Uniti, l’UE e le Nazioni Unite concordano sull’illegittimità delle elezioni del maggio 2018.

Non sorprende che il fronte che sostiene Maduro sia compopsto da Cina, Russia, Iran, Turchia, ovvero quattro paesi che destano forti preoccupazioni sul rispettodello stato di diritto e sulla legittimità democratica. “Maduro è un dittatore sorretto dai narcotrafficanti, dai 3000 generali – iltriplo o il quadruplo dei generali del’intera forza armata degli Stati Uniti – sono stati nominati da lui per gestire la logistica, i traffici e sono responsabili di incarcerazioni ed uccisioni, per cui è inimmaginabile che Maduro gestisca una transizione elettorale, come invece sostiene il vice-presidente Di Maio”, ha dichiarato Giulio Terzi, sottolineando che “la Costituzione venezuelana, all’articolo 233, stabilisce che nel caso di vacatio l’interim è assunto dal Presidente del Parlamento, cioè da Guaidò”.

Per questo è grave che il governo italiano non riconosca la Presidenza ad interim venezuelana adducendo come giustificazione la volontà di non interferire negli affari interni del Paese del’America Latina. Una posizione ancor più insostenibile di fronte all’offerta presentata dalla componente 5 Stelle del governo italiano di mettere a disposizione dei Gilet gialli in Francia la piattaforma Rousseau.

Matteo Angioli

Guarda il video dell’intervento di Giulio Terzi a TGCOM24

Print Friendly, PDF & Email

Add Comment