La Commissione Esteri della Camera adotta una risoluzione per la democrazia Cambogia

Il 12 febbraio la Commissione Esteri della Camera dei Deputati ha adottato una risoluzione sulla Cambogia in cui impegna il governo a invitare tutte le parti in causa a riprendere il cammino democratico così come indicato dagli Accordi di Parigi del 1991 siglati sotto l’egida dell’ONU e ad attivarsi nel dibattito sulla sospensione dell’accordo EBA per l’accesso preferenziale della Cambogia al mercato europeo.

Dalla sua pagina Facebook, Sam Rainsy ha commentato positivamente il fatto che uno stato europeo come l’Italia abbia mostrato un interesse per la Cambogia e per la ripresa democratica anche sostenendo il ruolo che l’opposizione del CNRP può e deve avere. L’attenzione da parte del Parlamento italiano per la Cambogia si è concretizzata a seguito di una visita in Italia da parte di una delegazione del CNRP guidata da Sam rainsy nell’ottobre 2018. La delegazione ha partecipato ad un’audizione proprio in Commissione Esteri della Camera dei Deputati alla quale avevano partecipato anche il Sen. Roberto Rampi e Matteo Angioli, componente della Presidenza del Partito Radicale.

Matteo Angioli

Print Friendly, PDF & Email

Add Comment