Messaggio del Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres

Cari amici in tutto il mondo, Buon Nuovo Anno.

Quando un anno fa ha avuto inizio il mio mandato, ho fatto appello perché il 2017 fosse un anno per la pace. Purtroppo – in modi fondamentali, il mondo ha scelto la strada opposta. Perciò in questo Capodanno 2018 non lancio un appello. Lancio un’allerta – un’allerta rossa per il nostro mondo.

I conflitti si sono allargati e nuove pericoli sono emersi. L’ansia mondiale per le armi nucleari ha raggiunto il livello più alto dalla Guerra Fredda. Il cambiamento climatico avanza più velocemente di noi. Le disuguaglianze crescono. Vediamo orribili violazioni dei diritti umani. I nazionalismi e la xenofobia aumentano.

In questo inizio 2018 dunque, mi appello all’unità. Credo davvero che possiamo rendere il nostro mondo più sicuro. Possiamo risolvere i conflitti, superare l’odio e difendere i nostri valori comuni. Ma solo insieme potremo farlo.

Mi appello ai leader di tutto il mondo affinché prendano questo impegno per il nuovo anno: diminuiamo le disuguaglianze. Colmiamo le nostre differenze. Riportiamo la fiducia unendo la gente su obiettivi comuni. L’unità è la via. Il nostro futuro ne dipende.

Vi auguro pace e salute nel 2018.

Guarda il messaggio del Segretario Generale su Twitter

Print Friendly, PDF & Email

Add Comment