Thubten Wangchen

Thubten WangchenThubten Wangchen è nato 63 anni fa in Tibet. E’ un monaco buddhista, discepolo di Sua Santità il Dalai Lama, Tenzin Gyatso e membro del Parlamento tibetano in esilio la cui sede si trova a Dharamsala, in India. Essendo rimasto orfano da bambino, Wangchen venne accolto ed educato dal governo indiano. Nel dicembre del 1994, dopo aver vissuto 11 anni con il Dalai Lama e attratto dalla spiritualità della religione, ha lasciato l’India e ha fondato la Casa del Tibet a Barcellona. Il 25 settembre del 1998 ha ottenuto la cittadinanza spagnola, diventando uno dei primi cittadini spagnoli di origine tibetana.

2017-08-23-PHOTO-00000014A settembre del 2007 ha organizzato la visita del Dalai Lama a Barcellona, che ha visto la partecipazione di oltre 10.000 persone riunite in una conferenza presso il Palau Sant Jordi. Il 27 aprile del 2011 è stato eletto membro del Parlamento tibetano in esilio, divenendo uno dei due rappresentanti per l’Europa. Nel 2012, Wangchen ha promosso la “Fiamma della Verità” per il Tibet, una staffetta per i diritti umani in Tibet promossa dall’Amministrazione Centrale Tibetana. Il monaco tibetano ha viaggiato attraverso le Americhe, Europa e Asia con il supporto e sostegno di tutte le comunità tibetane nel mondo. Quando Wangchen e la Fiamma giunsero a Roma, in Campidoglio, nell’ottobre 2012 furono accolti dal Sindaco Gianni Alemanno e da Marco Pannella.