Sam Rainsy ospite di France 24

Il Membro onorario del GCRL Sam Rainsy è stato ospite di France 24 per parlare della repressione in Cambogia. Il 3 settembre, il presidente del principale partito dell’opposizione parlamentare cambogiana, Kem Sokha, è stato arrestato nella sua casa a Phnom Penh con l’accusa di “tradimento”. Una settimana dopo, l’11 settembre, l’Assemblea Nazionale, dominata dal partito al governo, ha l’autorizzazione a procedere contro Kem Sokha rimuovendo la sua immunità parlamentare. Ora rischia fino a 30 anni in prigione.

Inoltre, il 4 settembre, il Cambodia Daily, quotidiano nazionale anglofono indipendente, è stato chiuso. Sam Rainsy, leader di opposizione della Cambogia in esilio e membro del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito, ha affermato che nel suo paese si è verificato un “colpo di stato costituzionale” e che la “facciata della democrazia si sta sgretolando”.

Guarda l’intervista di Sam Rainsy sul sito di France 24

Print Friendly, PDF & Email

Add Comment